Ultima modifica: 18 gennaio 2016
L'inclusione scolastica a Como > CTS Como > Rapporto ISTAT su bullismo e cyberbullismo

Rapporto ISTAT su bullismo e cyberbullismo

Pubblicato a dicembre 2015, uno strumento utile per progettare azioni formative di contrasto del fenomeno.

Nel mese di dicembre 2015, sul sito dell’ISTAT è stato pubblicato il Rapporto su bullismo e cyberbullismo (pdf 916 kB) relativo al 2014.

“Nel 2014, poco più del 50% degli 11-17enni ha subìto qualche episodio offensivo, non rispettoso e/o violento da parte di altri ragazzi o ragazze nei 12 mesi precedenti. Il 19,8% è vittima assidua di una delle “tipiche” azioni di bullismo, cioè le subisce più volte al mese. Per il 9,1% gli atti di prepotenza si ripetono con cadenza settimanale.” (…) “Tra i ragazzi utilizzatori di cellulare e/o Internet, il 5,9% denuncia di avere subìto ripetutamente azioni vessatorie tramite sms, e-mail, chat o sui social network. Le ragazze sono più di frequente vittime di cyberbullismo (7,1% contro il 4,6% dei ragazzi).”